International News (gennaio-febbraio 2017): Osteoartite e OE di lavanda; Curcuminoidi nel diabete mellito 2; Camomilla per l'ansia

- Sono stati condotti diversi studi sugli effetti di questo tipo di massaggio per tenere sotto controllo i sintomi dell’osteoartrite. In aromaterapia uno degli oli essenziali (OE) più usati è quello di lavanda
(Lavandula angustifolia Mill.), ben conosciuto per la sua azione analgesica e antinfiammatoria.

- I curcuminoidi sono sostanze polifenoliche estratte dalla curcuma, che agiscono su diversi bersagli molecolari quali i fattori di trascrizione, enzimi, citochine, microRNA, ormoni e recettori.
Ricercatori iraniani hanno effettuato uno studio clinico in doppio cieco controllato con placebo, con lo scopo di verificare la possibilità di migliorare la biodisponibilità dei curcuminoidi in soggetti diabetici.

- Ricercatori statunitensi hanno effettuato uno studio in due fasi per valutare l’uso a lungo termine della camomilla (Matricaria chamomilla L.) per prevenire la recidiva dei sintomi del GAD (Generalized Anxiety Disorder), coinvolgendo pazienti con una diagnosi di GAD da moderata a severa. L’outcome primario dello studio era il tempo di recidiva dei sintomi durante il proseguimento della terapia. L’outcome secondario includeva la percentuale dei soggetti recidivanti, gli eventuali effetti avversi e i cambiamenti nei parametri vitali.

Area Riservata Abbonati GOLD



Entra nella Photo Gallery!

Nuova fotogallery 2014

Sfoglia la Raccolta Phytotherapy Reviews

Sfoglia la Raccolta Phytotherapy Reviews

Abbonamenti

Abbonamento basic
Abbonamento gold

Abbonamento studenti